| comune | frazioni | servizi | associazioni | itinerari | storia | link | culto | meteo | comunica |
 

 

 

 

 

  DFFG

 

Da qualunque parte si arrivi la rocca è il simbolo più evidente e caratteristico di Castelveccana, tra gli itinerari proposti è senz’altro quello che più è in grado di dare una precisa visione della storia di questo paese e del territorio circostante.

La vista dal lago evidenzia le caratteristiche Fornaci che hanno dato per tanti anni lavoro e importanza economica alla comunità di locale; dal punto di vista architettonico sono un esempio di costruzione industriale molto valido e importante, anche se ormai sono purtroppo in cattivo stato di conservazione e la zona è di dominio privato.
Salendo da Caldè vi sono due sentieri che portano alla caratteristica Chiesa di Santa Veronica, posta a strampiombo sulla parte inferiore della Rocca verso il lago, era una delle chiese facenti parte della fortificazione che circondava il paese, risale al 1200, vi sono all’interno interessanti affreschi, recentemente restaurati; dal pronao della chiesa si può ammirare il bel panorama del lago con le sottostanti frazioni di Castello e Caldè.


La cima della rocca è raggiungibile attraverso la frazione di San Pietro (un strada sul fianco destro della Chiesa di San Pietro “via Cap. Barassi”) porta al sentiero che introduce un percorso molto bello attraverso caratteristiche abitazioni e ville, consente di godere di un bellissimo panorama, alla sommità della rocca, vi si può ammirare il monumento eretto in memoria dei Caduti di tutte le guerre, costruito dove una volta si ergeva il castello, del quale sono rimaste solo alcune parti del muro di recinzione, un fossato di protezione; portroppo sono i soli reperti ancora visibili.

Testo: Filippo Carullo - Foto: Roberto Crepaldi